Artists Boulevard – Piero Ruggeri, l’architetto prestato al fumetto

Tante collaborazioni, soprattutto Oltralpe, per questo architetto che ha fatto del disegno e dell’illustrazione la sua seconda professione. Nell’area dedicata agli artisti eseguirà soprattutto commission in b/n e a colori che seguono le ultime tendenze del mercato Usa.

Nato A Bologna nel ’62, Piero Ruggeri si divide tra i progetti d’architettura e il mondo del disegno. Insegna “Arredamento e Architettura d’Interni all’Università di Milano (1990-2000) e dal 1994 tiene il Corso di Fumetto alla PGM di Bologna. Collabora con Nemo Academy di Firenze, ComixComunity di Reggio Emilia e con il liceo artistico Dosso Dossi di Ferrara.

Assieme al Gruppo Lexlutor organizza il Concorso Internazionale Baraccano (Bo) e l’happenig “Arena!”, con incontri, work-shop, sfilate, eventi teatrali e mostre dal 1998 al 2007.

Nel fumetto lavora quasi esclusivamente per il mercato francese e sempre in coppia fissa con Filippo Neri, con il quale disegna a quattro mani il bianco/nero e cura personalmente la colorazione. Dopo l’album muto Steam Park per Le Cycliste (segnalato al Concorso di Amiens nel 2005), collabora con l’editore Petit a Petit e con Fetjaine per raccolte su diverse star musicali (Jimi Hendrix, Michael Jackson, Beatles, Rolling Stones, Clash, Doors, Ferrer…), oltre a raccolte sui Celti, La Fontaine e il Titanic.

Per il 2017 è prevista  l’uscita del volume Batard, coi colori di Florent Daniel e la sceneggiatura di Olivier per le edizioni Petit a Petit, che ripercorre atmosfere e luoghi apparsi nel mitico film Papillon con Steve McQueen e Dustin Hoffman. Oltre a questo, avanza il progetto di Labyrinthes d’Eau, sceneggiato da Otto Gabos, su una Bologna ottocentesca, solcata solo da canali come Venezia e isolata da una misteriosa nebbia.

Il materiale in vendita che i visitatori potranno trovare presso il suo stand allestito nello spazio Artists Boulevard di Cartoomics 2016 segue le ultime tendenze tipiche del mercato americano: soprattutto le cosiddette commission, che spesso sono disegni su richiesta in gran parte eseguiti al momento sia a colori sia in b/n e riguardano personaggi trattati nei suoi libri, star musicali, pin-up e omaggi a eroi e supereroi.