Artists Boulevard – Gli “anomali gnomi” di Francesco Merigo

L’autore venticinquenne torna a Cartoomics con i suoi artbook d’ispirazione fantasy.

Francesco Merigo nasce a Brescia nel 1991. Frequenta la Scuola Internazionale di Comics della sua città natale, concludendo il percorso a pieni voti.

Ha partecipato a vari concorsi di fumetto, arte figurativa e illustrazione, ottenendo riconoscimenti quali il secondo posto al Concorso della città di Cento (con brevi storie a fumetti che sono visibili sul volume Trincea) e la pubblicazione di illustrazioni su Weeklies - Vol. 1 della casa americana di cartoon/pin-up Trinquette Publishing.

Nel 2014 ha preso parte alle fiere di Lucca, Basilea, Milano, Torino in autonomia o presso lo stand dell’A.S.D. La Fortezza.

A Cartoomics 2017, nello spazio Artists Boulevard (Tav. 76), l’area dedicata agli artisti che incontrano il pubblico degli appassionati, presenterà il lavoro Gli anomali gnomi e il nano maligno, un libro di illustrazioni concepito appositamente con un formato inusuale, maneggevole, con il quale si rivolge a un pubblico eterogeneo, partendo dal genere infanzia e sconfinando ed estendendo la visione a un target più adulto.

Gli anomali gnomi e il nano maligno è un artbook che si offre come un ciclo di illustrazioni che riproduce la vita bucolica di piccoli esseri colmi di energia, colti nelle loro attività in un’ambientazione serrata tra luce ed ombra, lucida come un drappo policromo e cromoterapico, che avvolge i vari momenti della loro giornata. In un’amena regione del globo dai dimenticati colori pastello, che conoscono più chiari che scuri, abitano infatti queste piccole creature dal corpo diafano e dal profilo indistinto.

La quiete pastorale del lavoro è però disturbata da una cupa presenza. A turbare i rivoli d’acqua, i prati, le nuvole e tutte le forme vestite di colore c’è un nano maligno, che vive una sua vita arcigna. Nessuno può dire, tuttavia, se sia bene fidarsi dell’anomalia degli gnomi o della malignità del nano…

(Stefania Landi)