Bozzetto… non troppo. Domenica il grande Bruno Bozzetto incontra il pubblico di Cartoomics

Autore dell’indimenticabile Signor Rossi e di capisaldi dell’animazione come West and Soda, Vip Mio Fratello Superuomo e soprattutto Allegro non troppo, il maestro sarà ospite del Cartoomics Theatre domenica 5 marzo alle 14.30 insieme al regista Marco Bonfanti per un incontro al termine del quale verrà proiettato Bozzetto non troppo, straordinario documentario “intimo” presentato con enorme successo all’ultima Mostra del Cinema di Venezia

Vessillo dell’animazione italiana nel mondo e forte di sei decadi di acclamata carriera, Bruno Bozzetto non vuole essere chiamato maestro ma di fatto lo è. Autore di caposaldi del cartoon come West and Soda, Vip Mio Fratello Superuomo e soprattutto Allegro non troppo, ma anche di una quantità infinita di cortometraggi come la serie del Signor Rossi, Mister Tao (Orso d’Oro a Berlino 1990) Cavallette (nomination all’Oscar nel 1991), Bozzetto ha incontrato qualche anno fa il regista Marco Bonfanti (acclamato autore di L’ultimo pastore, esordio che gli è valso una quantità innumerevole di premi) e dalla loro frequentazione è nato uno straordinario documentario “intimo” presentato con enorme successo all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

In attesa dei festeggiamenti che lo vedranno protagonista nel 2018 (i sessant’anni di carriera e i cinquanta di Vip Mio Fratello Superuomo, ma anche il suo gagliardo ottantesimo compleanno), Bruno Bozzetto sarà l’ospite speciale di domenica 5 marzo a Cartoomics. E accoglierà il pubblico con Marco Bonfanti alle 14.30 in un incontro condotto dal direttore artistico Filippo Mazzarella presso il Cartoomics Theatre al termine del quale verrà proiettato il loro film Bozzetto non troppo.

Abbinato alla proiezione, un piccolo gioiello dell’animazione stop motion, il cortometraggio Bagni, creato dalla regista Laura Luchetti (parimenti presente in sala per un’introduzione al pubblico), che dopo l’opera prima Febbre da fieno distribuita da Disney si è letteralmente innamorata della tecnica a passo uno e sta già dando un seguito a questa avventura nel mondo dell’animazione non tradizionale.