Coconino Press debutta a Cartoomics con Paolo Bacilieri, Gipi e Davide Reviati

La casa editrice bolognese che fa parte del gruppo Fandango sarà presente per la prima volta quest’anno a Cartoomics con i suoi autori e con le ultime novità editoriali in anteprima. E insieme a Coconino Press… un’orda di Bruti, il “giocone” di carte ideato e disegnato da Gipi

Gli autori: un tris d’assi
Durante le tre giornate di Cartoomics saranno presenti allo stand Coconino Press per incontrare i lettori e dedicare i loro libri tre big del fumetto: Paolo Bacilieri (Sweet Salgari, Fun e More Fun), Gipi (La terra dei figli, unastoria, LMVDM - La mia vita disegnata male…), Davide Reviati (Morti di sonno e Sputa tre volte).

Novità e anteprime: Vivès, Tamburini, i Gekiga
Escono in occasione di Cartoomics due nuovi titoli per il ricchissimo catalogo Coconino Press: una nuova edizione con nuova copertina per Il gusto del cloro, amatissimo graphic novel del francese Bastien Vivès, e l’antologia Muscoli e forbici, che raccoglie una scelta degli spettacolari e ironici fumetti e delle opere grafiche di Stefano Tamburini, uno dei fondatori di Cannibale e Frigidaire. Allo stand, oltre a tantissimi volumi del nostro catalogo, troverete anche le novità di recente uscita: la nuova edizione di Yuri, un classico per tutte le età di Igort, e Le lacrime della bestia del maestro Yoshihiro Tatsumi per la collana giapponese dedicata ai capolavori del Gekiga.

Bruti allo stand!
Ancora una novità: in questa edizione di Cartoomics, Coconino Press condivide lo stand (l23-l29 DEL Pad 16) con Bruti, il “giocone” di carte in stile medievale fantasy che riproduce combattimenti all'arma bianca, ideato e disegnato da Gipi.