Editori – Da Dark Zone a DZ Edizioni con un chiodo fisso: la qualità

Fortemente voluta da Francesca Pace, l’associazione culturale si trasforma in una casa editrice vera e propria dedita alla promozione di autori emergenti e preannuncia un 2017 ricco di grandi novità. Da scoprire a Cartoomics

Chi frequenta i social network la conosce già. Così come una moltitudine di autori, lettori e semplici appassionati. Perché la Dark Zone è fin dalla sua nascita un ritrovo caldo e accogliente per tutti coloro che hanno in comune la passione per i libri. Ma da febbraio la “creatura” fortemente voluta da Francesca Pace ha fatto un ulteriore salto di qualità, trasformandosi, da elegante e coinvolgente salottino letterario, in un’associazione culturale prima e in una casa editrice, la DZ Edizioni, poco dopo.

Ideata in una calda giornata di luglio, tra una chiacchiera e l’altra, la Dark Zone della Pace, pensata come un luogo di incontro tra autori e lettori per scambiare idee, confrontarsi e crescere insieme, è presto diventata un polo di aggregazione e una fucina di idee sempre nuove e fantasiose.

Ha unito sotto il suo marchio autori di diverso genere nella creazione di quattro antologie tematiche che costituiscono “Le favole della buona notte della Dark Zone” e propone eventi online con l’intenzione di promuovere i “suoi” autori.

La nascita del marchio editoriale darà alla sua fondatrice maggiori possibilità di perseguire obiettivi ambiziosi, primo tra tutti quello di promuovere autori emergenti sul web, portando i loro nomi sulle bacheche dei lettori.

Senza dimenticare i primi progetti, come quello di portare e rappresentare su tutto il territorio le decine di autori che fanno parte dell’Associazione Dark Zone, attraverso l’organizzazione di presentazioni e la partecipazione a fiere ed eventi dedicati ai libri e alla letteratura.

Per ora il catalogo della DZ Edizioni conta pochi titoli. Questo per una precisa scelta editoriale che punterà anzitutto sulla qualità di quei titoli ritenuti davvero validi sotto ogni punto di vista. La casa editrice, infatti, svolgerà le sue attività a titolo completamente gratuito, rifiutando la richiesta di qualsivoglia contributo da parte dell’autore, nel rispetto delle proprie convinzioni e dell’amore per i libri e la letteratura. Collaborando con un team di editor, illustratori, grafici e professionisti del settore.

I primi contratti sono già partiti. L’esordio è alle spalle e adesso si pensa al futuro e ai nuovi titoli in preparazione. Ogni mese Francesca alza l’asticella degli obiettivi e dei risultati. Ci si aspettano grandi novità per il 2017!

Dark Zone a Cartoomics 2017

Allo stand Dark Zone/DZ Edizioni, situato nell’area riservata alle case editrici (Stand G09), saranno presenti:

Francesca Pace, direttrice della Dark Zone e autrice de Hybrid’s Legacy Saga (saga urban fantasy dalle tinte dark composta dai volumi Emma-Libro primo, Gabriel-Il sigillo della tredicesima runa, Vincolo di sangue, Patrick-I guardiani dell’ordine di San Michele e Hybrid) , e di Times infinity, romanzo breve dalle sfumature oniriche.

Eleonora Monti, che pubblica con la DZ Edizioni un trittico culinario, tre libri di cucina ispirati al mondo del fantastico: La magia in tavola-A tavola con i Wiccan (ispirato alla magia wiccan), La magia in tavola-La lama verde (con suggestioni elfiche) e La magia in tavola-L’antico calderone (legato al mondo dei nani).

Alastor Maverick, che per la DZ edizioni ha scritto SteamBros Investigation-L’armonia dell’imperfetto un opera in chiara chiava steampunk.

Alastor Maverick sarà inoltre presente per una presentazione in Agorà sabato 4 marzo dalle 10,30 alle 11 e racconterà al pubblico la Londra da lui immaginata, un mondo dominato dalla meraviglia dei motori e delle macchine elettriche in cui gloria e lusso appartengono ai ricchi e ai potenti, che lasciano le classi meno abbienti a vivere nella miseria. In questo miasma di fumo e carbone emergono le menti più brillanti, siano esse votate al crimine o alla giustizia. Nicholas e Melinda Hoyt sono due investigatori privati, schierati al servizio della giustizia, fondatori dell’'agenzia Hoyt Brothers Investigations. Quando un apparente caso di suicidio porta a galla frammenti del loro passato, solo una grande dose di fortuna, intelligenza e vapore potrà far emergere la verità e salvargli la vita.