Cartoomics Movies Comics Games Homepage

Editori – Tatai Lab: i fumetti venuti dal… crowdfunding

Arriva per la prima volta a Cartoomics questa giovanissima realtà editoriale che si è già fatta valere sul mercato italiano per l’altissima qualità dei suoi prodotti. Creata dagli autori Linda Cavallini ed Emanuele Tenderini (tra i primi, in Italia, a usare lo strumento del Crowdfunding raggiungendo risultati da record), si propone di individuare giovani e talentuosi artisti emergenti e accompagnarli in una crescita professionale, seguendoli e sostenendoli nella realizzazione dei propri progetti personali

Nata nel 2015 sulla spinta della vittoria di una campagna di crowdfunding da record per il progetto Lumina, a distanza di nemmeno 3 anni Tatai Lab dispone di un catalogo che è letteralmente “esploso” e a nel settore dedicato agli editori dell’Area Comics di Cartoomics 2018 (Padiglione 16) presenterà alcune attese novità editoriali.

Si parte dai due nuovissimi progetti di punta: GG - La vita è un videogame di Giacomo Masi e Ilaria Gelli, e DEVA - A tale of Gods di Martina A. Batelli.

GG - La vita è un videogame
di Masi - Gelli

Cosa succederebbe se il mondo dei videogiochi invadesse la nostra realtà e 5 ragazze videogiocatrici nerd fossero chiamate a risolvere la situazione? GG è il nuovo progetto di Giacomo Masi e Ilaria Gelli, un’avventura fantastica e divertentissima, a colori, che racconta con spiccato senso dell’umorismo e azione il mondo dei videogiocatori casual e hardcore e le molteplici situazioni strampalate che verrebbero a crearsi se i videogiochi invadessero la nostra realtà. In uscita per Tatai Lab a Cartoomics 2018, GG - La vita è un videogame è il primo di una mini-serie di 3 volumi.

 

DEVA - A tale of Gods
di Martina A. Batelli, con i colori di Marvi Manzoni

In un mondo dove la cultura e la religione occidentale non si sono mai sviluppate, tre mistiche creature devono affrontare la furia del divino imperatore. Martina A. Batelli esordisce con il suo primo progetto editoriale da autrice completa. DEVA è un cartonato di altissima qualità, da 96 pagine a colori - il “format” ormai tipico dell’editore Tatai Lab - che racconta una fantastica avventura in chiave wuxia. Tra Divinità, creature dalle molte braccia e pettorali da far invidia a Jason Momoa, DEVA saprà travolgervi con tutta la sua potenza ed eleganza. Primo volume di una mini-serie di tre, uscirà proprio in occasione della manifestazione milanese.

 

E poi ci sono le grandi punte di diamante della casa editrice...

Lumina
di Cavallini - Tenderini

Il progetto di fantascienza stampato in multicromia e con la colonna sonora originale di Remo Baldi. Il best-seller di Tatai Lab, un progetto sperimentate e all’avanguardia che racconta un’avventura a metà strada tra il fantasy e lo sci-fi in pieno stile Final Fantasy. Allo stand Tatai troverete tutti i prodotti allegati al progetto: i primi 2 libri (di 4), il Cd con la colonna sonora originale registrata in Macedonia, gli spin-off ufficiali della serie!

 

Anima
di Chiara Zuliani, con i colori di Lorenzo Lanfranconi

Altro progetto dall’enorme successo (2 campagne di crowdfunding vinte nei primi 3 giorni), Anima è la psicopatica storia di Marco, catturato dalla sua realtà e portato al “Borgo”, tra cacciatori di demoni e tornei di arti marziali. Un progetto sparato a 300 km/h  verso il pop più colorato e moderno!

 

Evolution
di Lorenzo Lanfranconi

L’environment book di uno dei più talentuosi artisti contemporanei. Un mondo post-apocalittico, dove l’uomo non esiste più, è dominato dalla natura e gli animai ma si prepara a un nuovo impatto disastroso che ne risconvolgerà gli equilibri biologici. Nel libro troviamo anche un’ampia sezione di Tutorial che vi spiega passo-passo come realizzare le illustrazioni che trovate all’interno dell’artbook.

 

Tutti i progetti per il 2018/2019 di Tatai Lab Verranno presentati nel corso di un incontro in programma venerdì 9 marzo alle 18.15 nell'Agorà 3-Media del Pad. 16. Interverranno Linda Cavallini, Emanuele Tenderini e tutto lo staff di autori del gruppo Tatai Lab. Una buona occasione per scoprire cosa bolle nella pentola creativa dei Tatai e soprattutto per sostenere con entusiasmo l’attività di questo giovanissimo editore.