Cartoomics Movies Comics Games Homepage

Movies & Tv – Elementare… Sherlock Holmes a Cartoomics non poteva mancare

Presente ormai da ben 30 anni sul territorio italiano, l’associazione “Uno Studio in Holmes” raccoglie tra le sue fila gli appassionati del grande detective inglese noto in tutto il mondo, il cui numero è in crescita grazie anche alle più recenti trasposizioni televisive e cinematografiche. Ecco tutte le attività che proporrà in fiera

I membri dell’associazione Uno Studio in Holmes, guidati dal consiglio direttivo e dall’attuale presidente Marco Grassi, organizzano incontri e convegni, l’ultimo svoltosi a Pistoia lo scorso dicembre, durante i quali i soci hanno sia l’opportunità di conoscersi tra di loro, che di assistere a conferenze ed eventi a tema holmesiano, come spettacoli teatrali e letture dei racconti di Conan Doyle.

Dal 2014, inoltre, l’associazione, mediante il lavoro della sua divisione giovanile, guidata da Martina Lorenzet e Benedetta Cinquini, ha cominciato a presenziare alle fiere del fumetto italiane, con lo scopo sia di dare un ulteriore punto di ritrovo ai fan, sia di condividere la loro passione per Sherlock Holmes anche con chi lo conosce un po’ meno.

Per l’edizione 2018 di Cartoomics, in collaborazione con Proiezioni Mentali, il team di Uno Studio in Holmes proporrà le seguenti attività:

  • Ricostruzione del salotto vittoriano del 221b di Baker Street con possibilità da parte dei visitatori di scattare foto e di fare una piccola visita guidata per conoscere i dettagli presenti nella “stanza”
  • Presenza di figuranti cosplay
  • Quiz a tema holmesiano, rivolto a tutti i fan, sia “canonici” che delle riproduzioni più recenti
  • Giochi a tema, tra cui “Sherlock Holmes, consulente investigativo”, “Indovina chi di Sherlock”, “Memory” e “13 Indizi”

www.unostudioinholmes.org