Self Comics – Western Glory vi dà il benvenuto a Megawatt City

Inseguimenti infiniti, botte da orbi e tante altre disavventure coinvolgono i protagonisti della storia firmata dal duo Girelli-Kirchmayr, ambientata in una metropoli aliena ispirata alla fantascienza comedy. Nell’area “indie” di Cartoomics 2017 il duo presenterà il primo volume del fumetto, insieme a poster e adesivi, dando vita a un’originale sfida

Western Glory Delivery Service, per gli amici Wgds, è il primo fumetto autoprodotto della coppia Girelli-Kirchmayr. I due giovani autori ci portano tra le assurde strade di Megawatt City, una distopica metropoli aliena ispirata ai pilastri della fantascienza “comedy”, quali Futurama e Rick & Morty.

La vicenda segue le disavventure di Elefant Ben e Jerry Hopper, una coppia cuoco-fattorino schiava del più grande fast-food in franchising della città: Western Glory.

Jerry Hopper è un insettoide di categoria Z, classificato dal ministero come idoneo a mansioni relazionali e, insieme all'amico e socio Elefant Ben, gestisce un fast-food a domicilio a bordo del loro furgone volante.

Ma Megawatt City non è il posto ideale per lavorare tranquilli. Infatti, i guai busseranno presto alla loro porta, catapultandoli in un inseguimento senza fine, tra botte da orbi, cruente carneficine e grandi poppe aliene.

Girelli e Kirchmayr saranno a completa disposizione del pubblico nell’Area Self Comics del Padiglione 16 (Tav. 37), dove sarà in vendita il primo volume di Western Glory, che raccoglie i primi tre episodi usciti sul web, oltre a fanzine fantascientifiche, poster grandi e piccoli, adesivi fichissimi da esibire con orgoglio sulle vostre astronavi. Presso lo stand, inoltre, il duo proporrà anche un’originale concorso, la sfida della Western Broda: verrà offerto un assaggio della bibita più venduta da Elefant Ben e Jerry Hopper e chi riuscirà a indovinare uno dei quattro ingredienti vincerà un adesivo, manco a dirlo, fighissimo!